Giada Mozzali

Insegna

Giada Mozzali nasce nel 1988, nel dicembre 2012 si laurea presso la facoltà di Mediazione Linguistica e Culturale all’Università statale di Milano.
Inizia lo studio della danza all’età di 6 anni. Tra le insegnanti che segnano particolarmente il suo percorso formativo vanno annoverate Jana Bilkova (Prima ballerina del teatro nazionale di Bratislava), Gwendolen Duncan (Scala di Milano, Accademia di Roma) e Nadejda Achikbmina.
Nel 1998 partecipa al Concorso Internazionale di Danza a Praga sotto la guida di Jana Bilkova, aggiudicandosi il terzo posto per la danza classica.
Durante il suo percorso artistico e formativo prende parte a numerosi rassegne e spettacoli presso, tra gli altri, il Teatro Oscar di Milano (1999), il Teatro delle Vigne di Lodi (2000).
Per due anni consecutivi (2009-2010) partecipa al concorso Danza in Federazione presso il teatro Manzoni di Pistoia e viene selezionata per la conseguente serata di gala tenutasi nella suggestiva Rocca di Imola.
Dal 2006 a oggi segue stage di tecnica classica e moderna presso importanti centri per la danza (Arcobaleno Danza, Accademia Arte e Spettacolo di Lesmo, Accademia M.A.S., accademia Aloysius, MOMA Milano, Area Dance) tenuti da insegnanti del calibro di Marisa Caprara e Loredana Mapelli (tecnica classica), Ludmill Cakalli (tecnica classica), Alessandro Rende e Guido Marni (tecnica classica e passo a due), Claudio Grimaldi, Cristian Cellini, Marco Rigamonti, Sonia Usurini, Mauro Plebani, Max Prandelli, Bill Goodson (Modern Jazz), Arturo Michisanti, (modern jazz e passo a due), Alessandra Costa, Roberta Fontana, Sara Armando, Virgilio Pitzalis, Davide Cauli, Maurizio Martinelli, Cristian Carubelli, Dario Laffranchi (Post-Modern).
Nell’estate 2016 si reca a New York dove frequenta le lezioni di insegnanti di danza classica e modern/postmodern del calibro di Dorit Koppel, Brice Mousset, Julia Ehrstrand e KC Castellano.
Oltre che allo studio della danza classica, modern-contemporanea e video si dedica anche all’insegnamento seguendo corsi di propedeutica alla danza, danza classica e moderna. Frequenta corsi di formazione per apprendere un metodo d’insegnamento utile ed efficace. Frequenta quindi le lezioni di Erika Codecà (U.M.A.=Union Method Academy) e del M° Maurizio Martinelli (insegnate F.I.D). Partecipa con i propri allievi alle finali nazionali della Federazione Italiana Danza raggiungendo ottimi risultati.
E’ insegnante qualificata del metodo Masterstretch, tecnica di stretching utilizzata quotidianamente dal Boston Ballet (Body Code System del M° Pino Carbone),.
Nel corso degli anni acquisisce un bagaglio di esperienze artistiche.
Nel dicembre 2015 lavora per il forum d’Assago come ballerina durante la serata ‘Campioni in tour’.
Nel 2015 è ballerina (settembre 2015) ne ‘La Cenerentola’ per ‘Opera Futura’ sotto la regia di Paolo Panizza.
Nel 2015 è ballerina con la Project Company nel corpo di ballo de La Traviata sotto la regia di Giordano Formenti (festival Lirico di Crema).
Nel 2015 partecipa con la Project Company al ‘Barcelona Dance Award’ ottenendo il primo posto per la qualità nello stile Modern Jazz.
Nel 2015 è ballerina ne L’elisir d’amore (regia di Paolo Panizza) al teatro Cagnoni di Vigevano.
Nel 2014 è ballerina per il programma televisivo su Rai2 ‘Detto Fatto’, programma condotto da Caterina Balivo.
Nel 2013 è ballerina in occasione della serata dedicata all’ExpoDanza di Milano presso il “The Beach” di Milano.
Nel 2013 è ballerina ufficiale della cantante emergente Markò, comparendo nel video ufficiale del singolo ‘Nuvole di cenere’ e seguendola nella tournè promozionale che tocca locali e teatri milanesi.
Nell’estate 2013 è prima ballerina ne l’Elisir d’Amore (regia Paolo Panizza), durante il XV Aphrodite Festival nella città di Paphos (Cipro).
Nel 2013 è assistente coreografa per la realizzazione del musical Il Signore degli Anelli.
Nel 2011 è ballerina nel corpo di ballo del Sicilia Opera Festival, partecipa quindi a diversi spettacoli tra cui La Traviata diretta dal Maestro Alberto Veronesi presso il Teatro Greco di Taormina e West Side Story (Teatro Nuovo ai Giardini Naxos).
Dal 2006 a oggi è insegnante per diverse scuole e coreografa per numerosi spettacoli nell’hinterland Milanese, occupandosi dei disegni coreografici e della direzione artistica dei molteplici shows.