Arturo Michisanti

Insegna

Arturo Michisanti, nasce a Roma dove si forma come ballerino studiando con Flavio Turchi,Stefano Sellati, Roberto Salaorni, Mauro Mosconi, Steve La Chance e Wladimir Litinov. Si perfeziona al Paris Centre e allo Studio Armonique di Parigi, al Pienapple Studio di Londra e al Broadway Centre di New York dove studia con Dominique Lesdema (Jazz), Kristopher Huggins (Modern Jazz), Donald Saddler (Musical), Michelle Hassaf (Lyrical Jazz), Billy Goodson (Funky Jazz).

Dopo alcune esperienze teatrali con Gino Bramieri e Vladimir Derevjanko, inizia la sua carriera televisiva che si sviluppa lavorando con i migliori coreografi tra cui Gino Landi, Marco Garofalo, Franco Miseria, Sergio Japino, Enzo Paolo Turchi, Claudio Ferraro, Luciana Verdeggiante, Brian & Garrison, Mauro Mosconi,Donald Saddler, Vittorio Biagi, Michele Assaf.
Le trasmissioni a cui partecipa sono quelle di maggior successo sulle reti RAI e MEDIASET, al fianco di personaggi come Pippo Baudo, Raffaella Carrà, Heather Parisi, Lorella Cuccarini, Amii Stewart, Lionel Richie,Brigitte Nielsen,Adriana Sklenarikova, Valeria Marini, Carmen Russo, Anna Falchi, Alba Parietti, Valeria Mazza, Natalia Estrada, Gerry Scotti, Lello Arena, Pamela Prati, Giancarlo Magalli, Mara Venier, Amadeus.

L’insegnamento in modo continuativo inizia dedicandosi ai ballerini professionisti per poi scoprire una grande passione per questa attività e allargare la cerchia degli allievi a tutti i livelli. Nel corso degli anni collabora stabilmente con numerose scuole e associazioni: Open dance center e Spid (Milano), California (Milano), Arcobaleno danza (Milano), I.A.L.S. (Roma), Super Studio Più (Milano), Molinari art center (Roma), Momastudios (Milano), Area Dance (Milano), docente presso il Liceo coreutico LICOS, docente presso L’Accademia di Stresa, Hdemia di Monza, Accademia Moma con l’intento di trasferire la sua esperienza anche a chi voglia intraprendere la carriera di ballerino, insegnando la tecnica e il portamento necessari a sviluppare questa professione.

Vive tra Milano e Roma affiancando l’insegnamento all’attività di coreografo per convention, tour, spot televisivi, sfilate e eventi. E’ membro di giuria in numerosi concorsi. Partecipa regolarmente a vari stage come insegnante. Lo stile di Arturo, rientra generalmente nel modern jazz, ma spesso le sue sequenze ballate spaziano dal lyrical alla rivisitazione del musical. Presta una notevole attenzione all’individuazione del ritmo e sottolinea piacevolmente la fusione tra musica e movimento, in una continua ricerca in cui nulla è scontato. Ricco di elementi tecnici con chiari accostamenti alla danza classica, segue il tappeto musicale per donare alle coreografie un susseguirsi di chiaroscuri e accenti forti rendendo il danzare appassionante e coinvolgente sia dal punto di vista fisico che da quello emotivo.