DANZA MODERNA

Con il termine ‘danza moderna’ si definiscono generalmente gli sviluppi della danza che, a partire dalla fine del XIX secolo, portarono ad un nuovo modo di concepire la danza di scena, in contrapposizione al balletto classico-accademico. La definizione di “moderna” data alla corrente, si deve al fatto che presentava caratteristiche abbastanza in contrasto con il balletto classico. La danza moderna non rifiuta l’utilizzo innaturale del corpo, tuttavia preferisce movimenti lineari. Si valorizzano il gesto e il movimento che esprimano la personalità del danzatore a partire dalla naturalità.

GLI INSEGNANTI DI QUESTA DISCIPLINA
Christian Carubelli

Christian Carubelli

MILANO  LISSONE
Silvia Toti

Silvia Toti

LISSONE